Consigliere Nazionale

Benvenuti!

I prossimi anni decideranno in modo importante il nostro futuro e quello della nostra Svizzera. Dopo i primi 4 anni in Consiglio nazionale sono orgoglioso di poter continuare a rappresentarvi in parlamento. Navigando tra i contenuti avrete modo di conoscermi meglio vedendo chi sono, quali temi mi stanno a cuore e come la penso anche consultando il mio profilo smartvote.

Buona navigazione

Mi impegno a Berna per una Svizzera...

… competitiva

Per anni, la Svizzera ha guidato molte classifiche internazionali. Oggi siamo solo nella media perché si sono date per scontate la nostra forza innovativa e la nostra prosperità, ignorando lo sviluppo del nostro paese rispetto ad altri. Nel periodo tra il 2003 e il 2012 siamo cresciuti in media più degli altri Paesi occidentali, negli ultimi 10 meno.

Una Svizzera competitiva è un paese innovativo che partecipa ai programmi di ricerca internazionali: tornare nella Champions League della ricerca, e cioè in Horizon Europe, deve essere una priorità.

Il mercato del lavoro è in continua evoluzione e necessita di un diritto del lavoro al passo con i tempi che non freni i giovani, con un’eccessiva rigidità, ma nemmeno gli over 55, ad esempio con costi penalizzanti del sistema pensionistico.

Le infrastrutture devono essere realizzate più velocemente e la visione di AlpTransit, completata con il prosieguo a sud di Lugano e con le circonvallazioni di Biasca e Bellinzona, non deve essere messo in un cassetto.

… forte

Le finanze di un paese devono rimanere sane; costruire il futuro sui debiti, facendo promesse che non si possono mantenere, vuol dire solo pregiudicare l’avvenire delle prossime generazioni.

Le assicurazioni sociali, AVS in primis, e lo Stato non devono indebitarsi per le spese correnti e il freno all’indebitamento deve essere mantenuto.

La produzione di energia interna, e quindi l’indipendenza del Paese, deve essere rafforzata, questo sia per una questione ambientale che strategica. Pannelli solari, innalzamento delle dighe e produzione eolica, insieme all’enorme potenziale del risparmio energetico devono essere una priorità. La discussione sul nucleare può essere fatta per il lungo termine, ma nei prossimi 30 anni le soluzioni, realistiche, vanno cercate altrove.

La formazione rafforza la società, e in un’epoca che cambia sempre più velocemente, è essenziale che le persone abbiano condizioni quadro che consentano loro di stare al passo con i tempi. L’apprendimento continuo non è solo una parola d’ordine, ma una necessità. Gli investimenti personali nella formazione continua, ad esempio, dovrebbero essere deducibili dalle imposte per un periodo illimitato della propria vita. Sono necessari incentivi per approfondire e ampliare costantemente le nostre competenze.

… moderna

Il nostro Paese deve essere all’avanguardia sia dal profilo tecnico che nella società. Bisogna fare in modo che scelte personali (matrimonio, concubinato, celibi/nubili) non abbiano influenza agli occhi dello Stato, per questo ad esempio è necessario un sistema di tassazione individuale che non discrimini più nessuno.

La digitalizzazione è uno strumento eccezionale ma troppo poco sfruttato in Svizzera. Nei prossimi 5 anni dovremmo arrivare a fare in modo che tutte le procedure statali siano possibili in digitale, così come che i cittadini dispongano di un’identità elettronica – certificata e garantita – che consenta loro di evitare di essere sommersi dalla burocrazia.

Nella sanità la cartella elettronica del paziente permetterebbe di risparmiare molti costi inutili, basti pensare ai molti esami ripetuti, che gravano inutilmente sui costi della salute e quindi sui premi di cassa malati.

Le mie commissioni

Commissioni dei trasporti e delle telecomunicazioni CTT

Commissioni delle finanze CDF

Articoli e attività parlamentare

Mozione

Sostegno alla lotta e alla ricerca con il Coleottero Giapponese (Popilla Japonica)

Testo depositato Il Consiglio federale è incaricato di potenziare le attività di ricerca e sostenere le misure di lotta urgenti, efficaci e sostenibili contro il ...
Leggi tutto →
Intervento

Formare professionisti dell’energia solare

Farinelli Alex (RL, TI): La mozione del ex collega Cattaneo chiede l’introduzione di competenze dedicate all’energia solare nelle ordinanze in vigore e di incentivare l’elaborazione ...
Leggi tutto →
Intervento

Innalzare ad almeno il 100 per cento il grado di copertura dei costi dell’Ufficio federale del servizio civile

Farinelli Alex (RL, TI), per la commissione: Lo scorso 20 novembre la vostra Commissione delle finanze ha discusso dell’opportunità di verificare, tramite un postulato, la ...
Leggi tutto →
Intervento

Programme pour promouvoir la transformation numérique dans le système de santé (Digisanté). Crédit d’engagement

Farinelli Alex (RL, TI): Nella sua procedura di corapporto, la Commissione delle Finanze del Nazionale ha esaminato gli aspetti finanziari del progetto relativo al programma ...
Leggi tutto →
Ora delle domande

Distruzione del patrimonio culturale armeno del Karabakh da parte dell’Azerbaigian

Testo depositato Dall’attacco al Nagorno Karabakh (19 settembre 2023), l’Azerbaidjian procede a grandi passi all’eliminazione di ogni traccia di storia e di architettura armena sul ...
Leggi tutto →
Intervento

Istituzione di un fondo per la ricostruzione dell’Ucraina

Farinelli Alex (RL, TI): Con la mozione in oggetto viene chiesto al Consiglio federale di istituire un fondo per la ricostruzione dell’Ucraina. Le relative basi ...
Leggi tutto →

Chi sono

Nato il 16 dicembre 1981, domiciliato da sempre a Comano, ho conseguito il Bachelor in Economia (Zurigo e Lugano) e il Master in Economia e politiche internazionali. Durante gli studi ho sempre lavorato, durante le vacanze e il sabato, per 10 anni alla Manor di Vezia (che all’inizio si chiamava ancora Innovazione). Professionalmente sono entrato alla Corner Banca nel 2009, occupandomi di organizzazione interna, per poi diventare un anno dopo, nel 2010, segretario cantonale del PLR ticinese, con la responsabilità, dal 2014, di direttore di Opinione Liberale. A partire dal mese di giugno del 2015 lavoro per la Società svizzera impresari costruttori sezione Ticino della quale sono Vicedirettore dal 2017. Dal 2023 siedo nel Consiglio di amministrazione della Banca Raiffeisen del Cassarate.

Torna in alto